Il Pallone d’Oro a Modrić scatena l’ira delle sorelle di Cristiano Ronaldo

0

È stato assegnato anche quest’anno il Pallone d’Oro, il premio che dall’ormai lontano 1956 viene assegnato al calciatore che si è distinto di più durante l’anno. Dopo quasi 10 anni in cui il titolo di miglior calciatore è stato vinto da Lionel Messi (dal 2009 al 2012 e nel 2015) e da Cristiano Ronaldo (nel 2008, nel 2013, 2014, 2016 e 2017), questa volta il “Ballon d’Or” (come viene chiamato in francese) è stato assegnato al croato Luka Modrić, centrocampista del Real Madrid che ha contribuito a portare la nazionale croata alla finale degli ultimi mondiali di calcio.

Cristiano Ronaldo si è fermato al secondo posto, e la notizia non è stata accolta molto bene dalle sue due sorelle.
Dopo l’assegnazione del Pallone d’Oro 2018 a Modrić, infatti, sia Katia che Elma Aveiro hanno pubblicato sui loro profili Instagram una foto del fratello sorridente con in mano uno dei 5 premi vinti negli anni scorsi. I commenti alle foto sono a dir poco caustici. Katia scrive: “Il miglior giocatore di calcio al mondo… per chi s’intende di calcio, chiaramente”, ma il commento più duro è quello di Elma.

Nel suo post, la 44enne parla di mafia, marciume e ingiustizie. “Tristemente questo è il mondo in cui viviamo, tra marciume, mafia e figli di p… del denaro” – scrive Elma – “Ma io e la mia gente vedremo molto ancora, giustizia, il potere di Dio è molto più grande di tutto questo marciume. Dio tarda ma non fallisce.”
Insomma, una reazione molto dura quella delle due sorelle dell’attaccante della Juventus che hanno visto la vittoria di Modrić come una vera e propria ingiustizia.

No comments

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

I accept I decline