Nel 1994 una donna acquistò un bellissimo vestito di seta color avorio per 200 sterline in un negozio di abiti usati: avrebbe voluto indossarlo a un ballo, ma poi non lo fece; qualche tempo dopo per caso, vedendo un documentario in tv, con grande stupore ha poi scoperto la provenienza del capo. Si tratta, infatti, di un pezzo unico creato appositamente per Lady Diana dallo stilista David Emanuel: la principessa lo indossò in una sola occasione, durante una visita in Bahrain nel 1986 insieme all’allora marito Carlo, una delle tappe del tour dei reali inglesi negli Stati del Golfo.

E così questo vestito venduto per pochi spiccioli il 10 dicembre verrà messo all’asta dalla Kerry Taylor Auctions a Bermondsey, nel sud di Londra, per una cifra compresa tra le 60.000 e le 100.000 sterline, pari a oltre 100.000 euro. Al giornale inglese The Independent il titolare della celebre casa d’aste ha raccontato di aver già venduto nella sua carriera numerosi abiti appartenuti alla principessa e che è davvero un caso che un capo così importante e pregiato provenga da un negozio di abiti usati, dato che Lady D era solita vendere ai negozi solo i vestiti che indossava nella sua vita quotidiana. Eppure è proprio così: la conferma dell’autenticità e dell’unicità dell’abito è arrivata direttamente da Elizabeth Emanuel, moglie e socia del designer.